SEU Pizza Illuminati

SEU Pizza Illuminati

PIZZERIA

Via Bargoni – Porta Portese, Roma

Il menù recita: PIZZA per me è amore, colore e poesia.

Non c’è frase più bella per descrivere a parole quello che si assapora con il gusto.

Questa la frase scelta da Pier Daniele Seu, proprietario e pizzaiolo di SEU Pizza Illuminati, per elogiare la sua adorata pizza e in fondo all’articolo vi sveleremo come continua la filosofia del giovane Chef.

Preferisco iniziare subito con il tasto dolente della serata, così poi da poterci cullare sulle note morbide e saporite dell’impasto tipicamente napoletano.

Ahimè, la confusione domenicale faceva da sottofondo al personale di sala, ai pizzaioli e a noi commensali.

Era al limite del fastidioso, un brusio costante dovuto alla grandezza dell’unica sala ma…

Il locale si presenta bene, in una sola parola : Figo!

SEU Pizza Illuminati ha grandi vetrate che affacciano sulla strada, marmo bianco con venature grigie, sedie e sottopiatti in pelle ed il bancone dove poter mangiare, osservando i pizzaioli all’opera!

Il tocco è : la cupola del forno color ottone-oro.

SEU Pizza Illuminati ha un look decisamente moderno, lineare, inaspettato per una pizzeria, ma in linea con le tendenze dell’interior design.

Forse manca una nota di colore? Luci al neon rosa con la frase perfetta, anche se per me, il colore è stata la scelta più bella e rispondo così:

In (pink) pizza I trust (more!)

Infatti siamo rimasti soddisfatti dalle proposte del Menù: per chi non rinuncia mai alle proprie “certezze“, per chi rimpiange lo stile “old school” e per chi vuol essere creativo in oggi occasione con le pizze firmate “SEU“.

La cena inizia dall’antipasto con i fritti, davvero imperdibili, dopo il primo ti vien voglia di provarli tutti!

  • Parmiggggianina – melanzane, mozzarella, parmigiano e basilico X4. Aveva una panatura croccante al punto giusto, al taglio “scricchiola” che è un piacere! (4€)
  • Fiore di zucca – fiore di zucca, fior di latte, alici, basilico e parmigiano. Fritto con delicatezza, unto ma non troppo! (3.50€)

Attendiamo le nostre pizze con trepidazione, l’antipasto ha svolto il suo dovere con attenta precisione: ha saziato la nostra gola e lasciato il giusto spazio per la protagonista della serata.

  • Margherita DOP – Pomodoro, mozzarella di bufala e basilico. Si chiamano certezze per un motivo e ci hanno proprio convinto! (10€)

  • Napoli – pomodoro, fior di latte, alici di Sciacca e origano. Gli amanti delle alici rimaranno contenti! (9.50€)
    • Magggica – pomodoro, “pacchetelle” del piennolo gialle, pomodorini confit, alici, origano, basilico, pinoli, polvere di olive taggiasche, zeste di arancia e olio all’aglio. La meno apprezzata dai commensali ma non cattiva, semplicemente fuori dagli schemi, per noi troppo carica di odori (10€)

    Cosa abbiamo bevuto? La compagna della pizza, ovvero : Birra artigianale, consigliata dal personale di sala.

    La qualità delle materie prime da SEU Pizza Illuminati è innegabile, una nota di merito va ai fritti, mi viene l’acquolina in bocca a ripensare a quei supplì bollenti…toccherà tornare per provarli.

    Anche il servizio è perfettamente in linea con il concept del locale: si pizzeria ma di livello.

    Camerieri attenti e disponibili, hanno ascoltato ogni nostra richiesta nonostante la numerosa quantità di clienti in sala.

    Ci siamo, come giudizio finale direi che è approvato, la pizza è buona, i fritti ottimi, il personale gentile…non resta solo che provare le 20 pizze firmate seu per mandare in estasi le nostre papille gustative!

    Prezzo medio: 20€ a persona

    Ps. Ecco la filosofia di Pier Daniele Seu:

    PIZZA è amore, colore e poesia.

    AMORE perché sentimento incondizionato, dolcezza, passione, creazione. Investire tempo ed energia per creare qualcosa che emozioni ad ogni morso.

    COLORE perché la mia visione di pizza non prescinde dall’estetica, sia visiva che gustativa. Mi diverto a creare abbinamenti che includano sempre complessità di condimenti: composizioni cromaticamente armoniose e di sapori al palato.

    POESIA perché gioco con la natura e i suoi protagonisti. Gli ingredienti diventano pare per creare delle rime diverse ad ogni pizza, ma sempre in perfetto equilibrio.

    Segui Le Palais Raffiné su Instagram e scegli ogni sera il ristorante perfetto per te!

    Autore: Giulia Petrosino

    0 commenti

    Lascia un Commento

    Want to join the discussion?
    Feel free to contribute!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *