Straforno

Straforno

RISTORANTE / PIZZERIA

Via del Casale di S.Basilio 19, Roma

Straforno By Le Palais Raffinè

“Per realizzare grandi cose, non dobbiamo solo agire, ma anche sognare; non solo progettare ma anche credere.
(Anatole France)

Ieri sera, dopo una bella chiacchierata con Matteo Pavani, ho pensato subito a questa frase, che credo racchiuda perfettamente le ambizioni e i sogni di un ragazzo tanto giovane quanto determinato.

È un mercoledì sera e scegliamo di provare il ristorante più chiacchierato degli ultimi mesi : Straforno.

Straforno nasce nel Gennaio del 2014, grazie al sogno imprenditoriale di Matteo Pavani e della sua famiglia.

Questo spazio era completamente vuoto, insieme a mio padre, ci siamo occupati del progetto e della realizzazione di esso. Agli inizi non avevamo neanche la luce, ma venivamo comunque a provare gli impasti per la pizza, con le luci da cantiere…

Già da qui, avevamo percepito quanta voglia si concentrasse in un unico ragazzo, laureato in Architettura, ma con la voglia di creare qualcosa di suo.

A Novembre 2014, Straforno apre le porte e fa il suo debutto nel mondo della gastronomia incentrandosi su Focacce e Pizza, la ristorazione farà seguito negli anni.

Il primo impatto che avrete, appena arrivati da Straforno, sarà quello di un ampio spazio, che tra interno ed esterno, riesce a coprire fino a 400 coperti. Ma la vena da architetto di Matteo si fa sentire, riuscendo infatti a suddividere gli spazi con raziocinio e precisione.

  • L’Ambiente? Confortevole.

Ad accoglierci, abbiamo trovato Matteo, che coordina gli ordini, le prenotazioni e tutto ciò che serve affinché questa “macchina gastronomica” non si fermi, mai!

  • Perché Mai? Perché da Straforno la cucina è NO-STOP! 

Proprio così, se vi venisse voglia di una carbonara alle 17:00, saprete già dove andare!

Il Menù di Straforno è in fase di cambiamento e la proposta ad oggi è sicuramente vasta. Praticamente potrete scegliere di assecondare qualunque voglia abbiate.

Ci è sorta di fatto una domanda per Matteo : ” Un menù così grande, non ti spaventa?”

“No, non mi spaventa, perché punto a creare con il cliente un vero e proprio Percorso Conoscitivo. Le prime volte consiglio la Pizza e i Fritti, se avrò ricevuto un riscontro positivo, le volte successive proporrò i primi piatti fatti in casa e così via…”

  • Parola Chiave? Senza Fretta

Non abbiate fretta di provare tutto e subito, nonostante a Maggio il menù subirà delle restrizioni, in base ai riscontri ottenuti dai clienti, le proposte rimarranno varie e valide.

Se sulle proposte culinarie rimaniamo più che soddisfatti, su quelle inerenti il beverage rimaniamo davvero colpiti.

Straforno propone circa 196 etichette di vino di cui 22 di origine francese e 24 di Champagne. Non da meno le birre alla spina o artigianali, che sapranno accontentare i gusti di tutti. Come mai tutta questa ricerca anche nel beverage?

La risposta è sempre Matteo Pavani, Sommelier e Imprenditore, che darà vita ad una nuova sede FISAR, propriò da Straforno, dando la possibilità a tutti di iniziare un corso da Sommelier.

  • Straforno? È FISAR

Per ogni giorno, Straforno propone un evento culinario :

  • Lunedì : Vegetariano & Vegano.
  • Martedì : Polpette.
  • Mercoledì : Fettuccine fatte in case & Prosecco.
  • Giovedì : Gnocchi fatti in casa & Champagne.
  • Venerdì : Pescato del giorno per Pranzo / Cena.
  • Sabato : Nessun Evento.
  • Domenica : Brunch.

Il Brunch della domenica prevede circa 70 portate al costo di 19 euro per Aduti e 9,50 euro per Bambini | Durata : dal 1 ottobre al 31 Maggio.

Straforno By Le Palais Raffinè

La nostra serata da Straforno è iniziata con i fritti : Supplì e Fiore di Zucca. La croccantezza era eccellente e l’utilizzo dell’olio d’arachidi, lascia i fritti asciutti e soprattutto digeribili. I nostri, erano anche in versione Gluten Free!

  • Intolleranze o Celiachia? Straforno è anche Gluten Free! ( stanno per prendere il certificato AIC)

Abbiamo abbinato una Bollicina : Astoria Extra Dry, che si è sposata benissimo! Inoltre, ogni piatto che troverete nel menù ha una bevanda consigliata da accostare.

Dato il nostro primo incontro con Straforno, abbiamo “più o meno” seguito il consiglio del – percorso conoscitivo di Matteo – di fatti, abbiamo ordinato il nostro Quarto di Pizza, gusto : Parmigiana e un Meraviglioso piatto di Gnocchetti freschi fatti a mano con pomodoro e basilico, Gluten Free!

  • Perché Quarto? La pizza è proposta in quarti, che più o meno corrisponde alla quantità di una pizza tonda normale, dando così la possibilità di variare i gusti di quarto in quarto. Mentre a Pranzo, troverete la classica : Tonda!

La pizza in quanto a lievitazione è una via di mezzo tra napoletana e romana. L’obiettivo sarà di ridurre il più possibile la percentuale di lievito utilizzato. Da Straforno il lievito utilizzato non è madre ma bensì istantaneo ed i panetti vengono lasciati riposare 48 ore.

  • Gli Ingredienti? Di Qualità. Una menzione speciale per la Mozzarella di Nepi del Caseificio : Latte di Nepi e al Pomodoro, fiore all’occhiello dei nostri Gnocchi.

Servizi Extra Offerti :

Straforno si prende cura dei più piccoli e dedica uno servizio di animazione che intratterrà i giovani ospiti durante la cena. Inoltre, a disposizione un parcheggio gratuito davanti il ristorante. Per chi volesse condividere una storia o chiamare qualche amico in ritardo per la cena, ma avrà il telefono scarico, Straforno metterà a vostra disposizione la stazione di ricarica “UFO”.

Insomma siamo abbastanza sicuri che Straforno sarà nella vostra WISH LIST!

Prezzo medio : 25 euro

PS: Evento di Domani?

 

Per scoprire tutte le realtà culinaria di Roma : Clicca qui 

1 commento

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *