Tiuni Osteria

Tiuni Osteria

RISTORANTE/OSTERIA

Via Flaminia Vecchia, 814 – Roma

L’ospitalità è una qualità innata, che parte dal cuore delle persone e ti avvolge dolcemente!

L’interno di Tiuni Osteria ricorda il salone di una casa con luci calde, divano chesterfield in pelle e frigo a vista proprio come in un appartamento open space.

Così vieni catapultato nel loro mondo e accolto dal gentilissimo Andrea Centorame, sommelier e direttore di sala, oltre che co-proprietario di questo piccolo gioiello in zona Fleming.

Lo Chef Luca Comanducci si presenta ad ogni tavolo instaurando subito un legame con i clienti al di fuori dell’ambito culinario, cercando di capire i gusti dei propri ospiti e spiegando la sua filosofia: si cucina secondo la tradizione, niente tecnologia solo tanta dedizione e attenzione!

Diamo il via alle danze con un benvenuto della casa:

  • Bruschetta alla Tiuni con burrata e pomodorini, semplice ma sfiziosa!

Questo piccolo assaggio ci ha indirizzato sulle scelte dei piatti principali, cosa non facile visto l’appetitoso menú che viene cambiato ogni 2/3 mesi in base alla stagionalità dei prodotti e secondo la “Capa dello Chef”.

Come scegliere fra queste prelibatezze? Sfoderiamo la strategia dei golosi: un antipasto da dividere, due primi ciascuno e di nuovo un secondo in due!

  • Tartare di manzo al coltello con olio e sale proveniente dal loro macellaio di fiducia senza intermediari – la differenza si sente e si vede!

  • Fettuccine fatte in casa con tartufo bianco di Alba – delicate e ben preparate, la stagione dei tartufi è ufficialmente iniziata!

  • Spaghettone alla Tiuni del pastificio Mancini con pomodori mantecati a mezzo della tradizione giudaico romanesca, fiocchi di burrata e mollica di pane croccante – saporiti e gustosi!

  • Guancia di manzo brasata secondo la ricetta tradizionale piementose con spuma di sedano rapa – così morbida da scogliersi in bocca!

Attenzione, la morbidezza della carne e la sua qualità possono creare dipendenza. Consigliamo vivamente di assaggiarla fin quando è presente nel menù, quindi correte!

La nostra cena è stata accompagnata da un ottimo vino rosso consigliato dal sommelier Andrea della cantina La Masseria di Maria, DOCG Aglianico del Taburno, super adatto per la sua freschezza e tannicità.

La carta dei vini viene preparata insieme dai due amici co-proprietari, studiando attentamente i prodotti in carta per far risaltare sia i vini del territorio sia la qualità delle materie prime selezionate da fornitori di fiducia.

Piccolo scoop? In vista dell’inverno organizzeranno delle degustazioni ad hoc proponendo prodotti tipici stagionali abbinati a vini scelti, inoltre verrà ampliata la carta dei vini rossi…noi già non vediamo l’ora di tornare!

Terminare la cena senza dolce è impensabile così ho scelto di assaggiare il salame di cioccolato e la torta lemon card preparata dalla mamma di Andrea insieme allo Chef Luca, una piccola attenzione che mi ha fatto sentire ancor di più a casa.

L’amicizia dei due giovani co-proprietari, Andrea e Luca, ha dato forma ad un piccolo angolo di eccellenza dove il cliente è al centro dell’esperienza.

Non vediamo l’ora di tornare da Tiuni Osteria dove abbiamo trovato due nuovi amici che ci hanno saputo coccolare con sapori unici basati sui nostri gusti.

Sentirsi a casa lontano da casa.

Segui Le Palais Raffiné su Instagram e scopri le novità in città!

Prezzo medio: 35€ a persona

Autore: Giulia Petrosino

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *